Domande e risposte

  • Perché dei preservativi "OK"?

    Solo il marchio di qualità “OK” garantisce che un controllo di qualità rigoroso sia stato eseguito da laboratori indipendenti e questo prima che i preservativi arrivino sul mercato.

    Inoltre, vengono effettuati ulteriori esami su campioni di profilattici prelevati nei vari punti vendita.

    label ok

  • Perché usare il preservativo?

    “Safer sex”, significa:

    • In caso di rapporti con penetrazione, vaginale o anale, utilizzare sempre il preservativo (maschile o femminile).
    • Nei rapporti orali non prendere in bocca né inghiottire lo sperma o il sangue mestruale.
    • Consultare subito un medico in caso di prurito, perdite o dolori ai genitali o in caso di sintomi influenzali dopo un rapporto sessuale non protetto.

    Il preservativo protegge dalle infezioni sessualmente trasmissibili e dalle gravidanze indesiderate, a condizione che sia di buona qualità, della giusta misura e venga sempre usato!

    Bisogna avere sempre dei preservativi a portata di mano: a casa, in vacanza e quando si esce (Lovelife sito).

  • Da cosa protegge il preservativo? Da che cosa non protegge?

    Un preservativo di qualità e della giusta misura protegge da gravidanze indesiderate, da HIV/Aids e in gran parte dalle altre infezioni sessualmente trasmissibili.

    Tuttavia, alcune infezioni sessuali vengono trasmesse anche attraverso il petting e il contatto con la pelle.

    Quindi: prendere sul serio sintomi quali prurito o bruciore nella zona genitale e consultare immediatamente un medico o rivolgersi a un centro di consulenza

  • Sono sicuri i preservativi?

    Utilizzate sempre i preservativi di qualità contrassegnati con il marchio "OK" o "CE", conservateli correttamente (nella scatola originale o in una metallica), sceglieteli bene (adatti all’anatomia del pene)… e utilizzateli correttamente! 

    Il preservativo è molto sicuro; è un metodo contraccettivo efficace che protegge anche dall’HIV e da altre infezioni sessualmente trasmissibili. 

  • Come usare correttamente il preservativo?

    Ogni confezione di preservativi è accompagnata dalle istruzioni per l’uso. Conviene darci un’occhiata!

    step 1

    Aprire delicatamente la confezione (che deve essere ancora perfettamente integra) seguendo l’apposito segno di apertura indicato sulla confezione.

    step 2

    Estrarre il preservativo dalla confezione e tenere il serbatoio o la punta tra il pollice e l’indice. Posare il preservativo sull’estremità del pene eretto. 

    step 3

    Ritirare la pelle che copre il glande e srotolare delicatamente il preservativo sul pene eretto con il pollice e l’indice dell’altra mano.

  • Come mai ci sono forme diverse di preservativi?

    Oltre alla qualità del materiale, la misura giusta del preservativo è fondamentale. Gli organi genitali maschili sono di dimensione e forma diverse.

    Gli uomini circoncisi possono aver bisogno di un preservativo diritto Préservatif de forme droite o aderente Préservatif de forme cintrée, mentre altri possono sentirsi più confortevoli con un preservativo di forma sagomata Préservatif de forme évasée.

    Le diverse forme di preservativo permettono anche di sperimentare varie sensazioni.

    La regola è: bisogna provare per trovare il modello che ti si addice di più.

  • Perché è importante la misura giusta?

    Un preservativo della misura giusta consente il piacere in tutta sicurezza. Se invece è troppo piccolo si rompe facilmente, se è troppo grande si sfila.

    In questi casi non offre più nessuna protezione. Di conseguenza, i preservativi non dovrebbero essere né troppo stretti né troppo larghi e nemmeno troppo lunghi o troppo corti.

    Un preservativo della misura giusta copre l’intero pene eretto, e non fa pieghe e può essere srotolato facilmente con il pollice e l’indice. Fate attenzione a non danneggiare il preservativo con le unghie!

  • Come misuro il mio pene?

    Misurare il pene eretto con un metro a nastro flessibile.

    Laengemessen

    Misurare il pene eretto sulla parte superiore con un metro a nastro flessibile dalla base alla punta.

    umfangmessen

    Misurare quindi la circonferenza, che è cruciale per le dimensioni corrette. Questa viene anche misurata con un metro a nastro flessibile alla base del pene.

    pdfStampare il metro a nastro flessibile

  • E se il preservativo si rompe o si sfila? O se non sono sicuro che il metodo contraccettivo abbia funzionato?

    Prima di tutto, niente panico! Esistono diversi metodi contraccettivi d’emergenza che devono essere assunti il più presto possibile dal rapporto non o insufficientemente protetto (al più tardi entro 72 o 120 ore, a seconda del metodo).

    Prima agite mediante una contraccezione d‘emergenza e maggiori sono le possibilità di evitare una gravidanza indesiderata.

    Ottenibili in farmacia, dai medici, negli ospedali (pronto soccorso), nei centri di salute sessuale e pianificazione familiare.

    Inoltre, si può ottenere una consulenza confidenziale sui rischi d’infezione da HIV e da altre infezioni sessualmente trasmissibili.

  • Come conservare i preservativi?

    I preservativi devono essere conservati ad una temperatura ambiente (tra i 5 e i 25 gradi celsius).

    Non devono quindi essere esposti al sole o al gelo e non vanno nemmeno conservati nel cruscotto dell’automobile… che può diventare molto caldo!

    È consigliabile non portarli in giro sciolti, ma in una scatolina che li protegga da sfregamenti.  

    Non utilizzare i preservativi oltre la data di scadenza!

    Data di scadenza

  • Per quanto tempo si conservano i preservativi?

    La data di scadenza Picture è indicata su ogni scatola e sulla confezione di ogni singolo preservativo.

    data di scadenza

    In generale, i preservativi si conservano per 4 o 5 anni (a condizione di conservarli correttamente).

  • Posso tenere i preservativi nel portafoglio?

    No! I preservativi una volta tolti dalla scatola originale devono essere trasportati in una scatolina di metallo o plastica dura.

    Esistono delle scatole "speciali" per due o tre preservativi, che si possono tenere in tasca o nella borsa, in vista di uscire. Per essere ancora più discreti si possono utilizzare delle scatole di caramelle o di crema per le mani.

  • Quali preservativi posso usare se sono allergico al lattice?

    La maggior parte dei preservativi femminili sono pure di materiale sintetico.

    Le persone sensibili a questo prodotto naturale dovrebbero usare un preservativo senza lattice. Indicare questo criterio nel motore di ricerca. 

    Numerose marche propongono dei preservativi ipoallergenici o senza lattice: “Ceylor Non latex ultra thin” e “Durex senza latex” sono disponibili sul mercato svizzero.

  • Quale lubrificante usare?

    I lubrificanti compatibili con i preservativi sono a base di silicone, di acqua o di glicerina.

    Prodotti a base di grasso o di olio alterano il lattice del preservativo e ciò può provocarne la rottura. Per questo motivo, creme, lozioni per il corpo, oli solari o per bambini, vaselina o burro non devono mai essere utilizzati come lubrificante.

  • Certi preservativi sono più adatti per determinate pratiche sessuali?

    A dipendenza delle pratiche sessuali, è preferibile utilizzare un modello di preservativo piuttosto che un altro. Troverete maggiori informazioni nella rubrica "La mia sessualità".